Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Camelot’

C’est Moi


Bisogna dire una cosa… se non ci fossero i creativi dello Stade Français forse avrei molte meno possibilità di parlare di musical.
Questo sabato, nello Stade de France, lo Stade Français e lo Stade Toulousain si scontreranno per l’ottava giornata del Top 14.
Il Tolosa è il vittorioso vincitore dello scorso campionato, mentre Parigi non ha ancora perso una partita dall’inizio di questo campionato… tutti sono curiosi di vedere come andrà a finire, anche se il Tolosa ha già messo le mani avanti dicendo che, molto probabilmente, non farà giocare i migliori, in modo da averli freschi e riposati per la Heineken Cup.

Ma la curiostà non finisce lì.
Mentre sappiamo che, a dispetto del poster creato per l’incontro (la Sfinge, le Piramidi, il Mar Rosso…) ad allietare gli spettatori, non sarà ci Joseph, ma Grease, è ancora avvolto nel mistero il modo con cui faranno arrivare la palla in campo… gli elefanti li abbiamo già visti, forse cammelli (rosa ovviamente)?
Riguardo lo spettacolo, la motivazione offerta è che il musical è attualmente in scena a Parigi, tutta pubblicità, quindi… ma il sospetto che viene è che la scelta sia stata più legata alla presenza delle Pink Ladies, soprattutto in considerazione alle maglie che indosseranno i nostri… le psychedelic pink, quasi sicuramente.

Sul sito dello Stade è anche comparso il manifesto che promuove la prossima partita della Heineken Cup, quella contro gli Harlequins… si accettano supposizioni riguardo alla presenza di Excalibur, piazzata nel bel mezzo del manifesto…
Ovviamente esiste un musical che può fare da ispiratore anche per questa nuova trovataCamelot, realizzato basandosi sulla seconda parte del libro The once and future King (Re in eterno) di T.H. White, libro che aveva già dato spunto alla Disney per La spada nella roccia.
Oltre a varie edizioni dello spettacolo teatrale, alla fine degli anni 60 anche di Camelot è stata realizzata una versione cinematografica, con Richard Harris nel ruolo di Artù (ruolo che ha interpretato, sia prima che in seguito, anche a teatro), Vanessa Redgrave come Ginevra, Franco Nero come Lancillotto (qui sotto la sua canzone) e un inquietante David Hemmings (il suo completino in pelle color prugna visita ancora i miei incubi) nei panni di Mordred.

Per chi ama il clima più british e dissacrante dei Monty Python, segnalo anche l’esistenza di Spamalot, musical derivato dal film Monty Python and the Holy Grail, con Tim Curry nel ruolo di King Arthur.

Annunci

Read Full Post »